Ristorante Il Brigantino

Ristorante Il Brigantino a La Maddalena

Ristorante
Il Brigantino

[enamco-contest-2022 rating=”1″]

Ristorante Il Brigantino

di
Luigi Tarantella

Via Amendola, 43
07024 La Maddalena (SS)

prenotazioni: 0789 737294

facebook: @ristoranteilbrigantinolamaddalena

Il Ristorante Il Brigantino partecipa al contest “Food for Change: A Tavola con Garibaldi” nell’ambito di Giugno Slow 2022 a La Maddalena.

Il Brigantino ha voluto preparare un menù basandosi su prodotti locali facilmente reperibili all’epoca e che continuano a fare parte della nostra tradizione culinaria.
Il baccalà era molto apprezzato da Garibaldi, così come le mandorle da lui coltivate, anche per la preparazione della sua bevanda preferita: l’orzata.
Il piatto principale sono dei chiusoni di pasta fresca, con scorfano da pescato locale e pesto di basilico, mandorle e pecorino.
Anche il dessert vuole essere un omaggio a Garibaldi con una scelta di ingredienti da lui molto apprezzati: ricotta, miele, scorsa d’arancia, corbezzoli di Caprera e caffè.

ANTIPASTO:
Croccante di Baccalà alle mandorle con crema di patate e cipolle alle erbe di Caprera e colatura di peperoni rossi e gialli
Costo Antipasto € 18.00

PIATTO PRINCIPALE:
Chiusoni con pomodoro fresco, scorfano, pesto casereccio di basilico, mandorle e pecorino
Costo Piatto Principale € 18.00

DESSERT:
Cannolo di carasau con mousse di ricotta di pecora, miele di corbezzolo, scorza d’arancia, polvere di caffè e colatura di corbezzolo
Costo Dessert € 7.00

Costo menu completo: € 40.00

Vini consigliati:

Incontru 40 euro bottiglia 0,75 cl  – 6 euro calice

Caralis 35 euro bottiglia 0,75 cl – 5 euro calice

Ingredienti usati nelle preparazioni

 ANTIPASTO
Mandorle, Baccalà, patate, cipolle, latte, pan grattato, uova, peperoni, zucchero, semola, finocchietto, alloro e rosmarino

PIATTO PRINCIPALE
Chiusoni di semola sarda di produzione propria, Pomodoro fresco, scorfano da pescato locale, pesto di basilico con mandorle e pecorino, cipolle, aglio, prezzemolo

DESSERT
Carasau – panificio Contu di Orosei,  sciroppo di ciliegie, zucchero, ricotta, miele di corbezzolo Rau, caffè e corbezzoli di Caprera

  

Scelte virtuose

Incentivo all’utilizzo della doggy-bag

Il 14 luglio si è conclusa la prima fase, caratterizzata dal voto popolare in presenza e online, del contest “Food fo Change: A Tavola con Garibaldi” e l’Organizzazione di Giugno Slow ha reso nota la lista dei ristoranti (questo ed altri 4) che passano alla fase finale, di valutazione da parte della giuria di qualità, .

Lunedì 19 Luglio la giuria di qualità è passata ad assaggiare i menù dei primi cinque classificati.

Il 21 luglio la Giuria di Qualità ha infine designato i vincitori.

La Perla Blu si è classificata al secondo posto!!!

Prodotti utilizzati nelle preparazioni

Seppia, pescatori porto di Cala Gavetta;
Bottarga di muggine, prodotto dall’azienda Sarda Affumicati, Buggerru (CA);
Piselli, prodotto acquistato al mercato settimanale, proveniente dal Sulcis Iglesiente;
Nero di seppia, per utilizzare una parte della seppia che diversamente verrebbe scartata, dal pescato locale;
Baccalà;
Pane carasau, utilizzato per la panatura Panificio Mellino, Bitti;
Pescanoce, prodotto acquistato da filiera sarda al mercato settimanale;
Ricotta di pecora, Caseificio l’Armentizia Caseificio, Siniscola (Nu);
Cialda caffè, recupero di parte di scarto del caffè;
Pompia, Azienda Agricola Loi Corona, Loc. Murtas Artas, Siniscola (NU), Biologico;
Miele artigianale, prodotto da Mamalu, prodotto Siamanna e Zerfaliu, Oristano;
Infatata – Malvasia secca. Salina IGP Lipari, Biologico, Vino elenco Slow Wine;
Joaquin dall’Isola-Campania Bianco IGT, Uve coltivate sull’isola di Capri, vitigni in conversione biologica,
lieviti autoctoni e nessun controllo della temperatura, raccolta solo manuale, nessuna tecnologia, da … viticoltura eroica.

 

Scelte virtuose

Il nero di seppia viene utilizzato per preparare la cialda al nero, permettendo anche una valorizzazione cromatica del piatto.
I fondi del caffe che rimangono dopo la preparazione dello stesso, vengono utilizzate nel dessert per insaporire delicatamente la ricotta, piuttosto che essere smaltiti.
Incentivo all’utilizzo della doggy-bag.
Utilizzo di prodotti di prossimità (entro 50 Km): seppia, nero di seppia
Gran parte dei detergenti utilizzati sono certificati biologici e dotati di ricarica.
La fornitura di energia elettrica proviene per circa il 38% da fonti rinnovabili.
Abbiamo eliminato totalmente la plastica, passando, per l’asporto, a stoviglie ecologiche.
Proponiamo menù con portate ridotte per anziani e bambini, per evitare spreco.
In caso di banchetti o buffet, il cibo in eccedenza viene dato a persone bisognose .
Le rimanenze invece a chi si occupa di canili e gattili.

A Tavola con Garibaldi 2022

La rivoluzione comincia a tavola

…ogni rivoluzione parte da dei contest…attori… ecco i nostri!

Giugno Slow La rivoluzione comincia a tavola

Giugno Slow 2022