Programma 2019

Giugno slow dell’Arcipelago di la Maddalena è un evento che si articola nell’arco di un mese ed ha l’obiettivo di portare all’attenzione del grande pubblico e degli operatori economici locali e regionali i temi della sostenibilità e della valorizzazione del patrimonio locale.

In quest’ottica, le iniziative concepite per questo evento non potevano esimersi dal dedicare un doveroso tributo ad uno dei suoi più illustri abitanti: Garibaldi. Sulla volontà di valorizzare la figura dell’Eroe, quale partecipante attivo alla vita produttiva della comunità maddalenina, si è infatti registrata la convergenza della volontà dell’Amministrazione Comunale, dell’Associazione “Garibaldi Agricoltore: Ambiente, Paesaggio, Identità” e di Slow Food Gallura.

Con la Sua opera e il suo ingegno, Garibaldi, fu infatti capace di trasformare parte dell’Isola di Caprera in una azienda agricola, con la quale era in grado di sostentare la propria famiglia e gli innumerevoli ospiti che frequentavano l’isola nel periodo in cui Garibaldi, tra una campagna ed un’altra, risedette a Caprera.

Filo rosso dell’Evento sarà una “gioiosa” competizione che, coinvolgendo gli operatori enogastronomici dell’isola, in associazione con i produttori aderenti alle condotte sarde, promuoverà la realizzazione di piatti che recuperino una tradizione enogastronomica locale, rispettino le materie prime di qualità, utilizzino materie prime da agricoltura di prossimità e filiera sarda, pongano attenzione all’impronta ecologica derivante dalla loro preparazione. L’iniziativa richiama la Campagna Internazionale di Slow Food: “Food for Change”.

Sabato 8 giugno parte il contest Food for change ‘A tavola con Garibaldi’ e ‘Un brindisi per Garibaldi’ tra tutti i ristoratori e i bar aderenti, mentre alle 11 di domenica 9 giugno si presenta il Presidio Nazionale Slow Food dell’Olio extra vergine a cura di Pier Paolo Arca, responsabile sardo del Presidio, con la degustazione dei diversi extravergini delle aziende sarde aderenti. Sarà presente con le degustazioni anche l’oleificio cooperativo Gallura, con il suo presidente Angelo Crasta, che completerà l’evento rappresentando l’importante realtà gallurese. Dalle ore 13.30 su prenotazione, il pranzo organizzato al Ristorante Perla Blu.

Le settimane centrali di giugno, dall’8 al 23 giugno, sono dedicate ai contest e alla presentazione, presso gli operatori aderenti, dei produttori e delle loro aziende. In questi giorni saranno gli avventori a lasciare il proprio voto dei menù e dei cocktail degustati negli esercizi che hanno accettato la sfida basata sull’uso di ingredienti della dispensa garibaldina e sulla ricerca di prodotti tutti sardi. La prima fase del contest Food for Change – ‘A tavola con Garibaldi’ dura fino a domenica 23 giugno, con la classifica dei primi cinque ristoratori, svelata il giorno dopo. La gara prosegue però con la giuria degli esperti: mercoledì 26 giugno l’Associazione Cuochi Gallura, per i ristoranti, e dell’associazione AIBES Sardegna per i bar, decidono il podio con il primo, secondo e terzo classificato per i due contest ‘A tavola con Garibaldi’ e ‘Un Brindisi per Garibaldi’. La premiazione avverrà a fine mese, durante lo svolgimento del Consiglio nazionale di Slow Food Italia.

Domenica 9 Giugno alle ore 11 presso Ristorante PERLA BLU a La Maddalena presentazione del Presidio Nazionale Slow Food dell’olio extra vergine di Oliva a cura di Pier Paolo Arca, responsabile sardo del Presidio, che ci illustrerà le caratteristiche delle diverse cultivar e ci farà degustare l’olio evo delle aziende sarde aderenti. Parteciperà con noi Nicola Solinas dell’azienda Masoni Becciu, che dal 2007 ad oggi ha collezionato numerosi premi nazionali ed internazionali per il suo pregiatissimo olio extra vergine di oliva.
Sarà presente con le degustazioni anche l’oleificio cooperativo Gallura, con il suo presidente Angelo Crasta, che completerà l’evento rappresentando l’importante realtà gallurese. La degustazione è gratuita. Traghetti da Palau alle ore 10.10 o 10.30 per essere puntuali.
A seguire, per pranzo la PERLA BLU ci propone un menù a base di pesce, pensato per esaltare il gusto dell’olio evo usato per le preparazioni. Per il pranzo il contributo a persona è di 38 € ed occorre prenotare entro venerdì 7 giugno al 335 1634627.
Sconti DELCOMAR per il passaggio in traghetto per i soci Slow Food (mostrando la tessera in corso di validità) e per chi prenota la degustazione e il pranzo, inviando il proprio nominativo entro le ore 15 di venerdì 7 Giugno al 335 1634627

MENU’ PERLA BLU

ANTIPASTO: Carpaccio di ricciola, Insalata di seppie e verdure di stagione in pinzimonio
PIATTO PRINCIPALE: Pescato locale alla Griglia con patate al forno (tanute, saraghetti, occhiate e altro dal pescato del giorno)
DESSERT: Mousse di ricotta con pompia
in abbinamento: Fiadòra, Vino bianco di uve Nasco e Semidano della cantina Vigneto Santo Teru’ di Ugo Sionis(*)
Acqua, caffè
38 € a persona

“Salve, siamo Antonio e Pier Angelo Monzitta, dell’azienda agricola S’ungia e su oe di Monzitta e Fiori . Ci troviamo a Tula, in Sardegna, e più precisamente in una regione chiamata Logudoro (Posto d’oro), in provincia di Sassari. Per noi il formaggio è un prodotto, oltre che da gustare, da saper raccontare. Patrimonio storico della nostra terra e alimento basilare nella terra dei centenari”

Vi aspettiamo giovedì 20 giugno, alle ore 17.00 per parlavi della nostra azienda e dei nostri formaggi durante la degustazione organizzata al:

Vincanto Wine Lounge Bar

Piazza des Geneys, 4-6

 07024 La Maddalena OT

 

In degustazione avrete i formaggi di nostra produzione:

 

Pecorino “Tiu Ettori” semistagionato

Pecorino canestrato “Iscala Murada” stagionato

Pecorino “Tiu Ettori” stagionato riserva

Ricotta infornata

Ricotta fresca

Miele

 

“Salve, sono Debora del Vincanto, siamo molto felici di ospitare l’azienda Agricola Monzitta e Fiori, una realtà ancora poco conosciuta a La Maddalena. Contribuiremo alla presentazione abbinando i nostri vini, le nostre focacce e la nostra cucina, ai pregiati formaggi in degustazione.

In abbinamento avrete:

Le nostre focacce

Nido di pasta al formaggio e zucchine

Un calice di Vino rosso Cannonau dell’azienda agricola Pusole

Acqua

 

E’ gradita la prenotazione al numero : +39 0789 1895308

Il costo della degustazione è di 12,00 € a persona

Venerdì 21 Giugno

Il Presidio Slow Food della Pompia al ristorante Vecchia Ilva

 

“Salve, sono Claudio Secchi, referente del Presidio Slow Food della Pompia e vi racconterò come è nato il presidio e le sue finalità e vi presenterò i prodotti che nascono da questo antico agrume: la Pompìa, quelli preparati nel laboratorio del Panificio artigianale della mia famiglia, di cui è titolare mia madre Francesca Pau, in Slow Food dal 2004, anno di fondazione del Presidio”.

La Pompìa è un agrume antico e misterioso di cui ci si ha testimonianza da almeno tre secoli in Sardegna, soprattutto nel territorio di Siniscola dove rappresenta una delle più peculiari tra le specie vegetali tipiche. Essa ha un fortissimo legame storico con il territorio in quanto deve la sua sopravvivenza al fatto che nel solo comune di Siniscola questa pianta ha trovato utilizzo nella preparazione dei dolci più tradizionali del paese noti come “Sa Pompìa Intrea” e “s’Aranzata”. Non si ha una fonte storica che dica con certezza da quando si sia iniziato a produrre il dolce poiché la ricetta è stata tramandata oralmente nel corso dei secoli. Sarà un’occasione preziosa per conoscere da vicino questo prodotto tipico della nostra tradizione, grazie all’esperienza di produttori locali quotidianamente impegnati nella sua valorizzazione come Presidio Slow Food.

Vi aspettiamo venerdì 21 giugno, alle ore 17.00 presso:

Ristorante Vecchia Ilva

Largo Giacomo Matteotti, 1

07024 La Maddalena OT

0789 737372

In degustazione avrete:

Marmellata di Pompia in abbinamento a ricotta fresca

La Pompia, il dolce, in abbinamento a pecorino stagionato

S’aranzata di Pompia

Un calice di vino passito

Liquore di Pompia

Acqua

Il costo della degustazione è di 15,00 € a persona

E’ gradita la prenotazione al numero: 0789 737372

 

A seguire, per chi lo desidera, sarà possibile anche prenotare la cena presso il ristorante Vecchia Ilva, che ci propone il piatto principe del loro menù con cui concorrono a Food for Change – A Tavola con Garibaldi

Territorio, ricerca e tradizioni sono i tre elementi da cui noi traiamo ispirazione. La Trattoria Vecchia Ilva offre ai propri clienti piatti della tradizione regionale, preparati con prodotti della filiera sarda, selezionati dopo una lunga ricerca sul territorio sardo e provenienti principalmente da piccole produzioni locali, assolutamente in linea con il Contest “food for change: a tavola con Garibaldi”. Il menù proposto vuole far conoscere il personaggio Garibaldi nei suoi “mille” volti, attraverso la cucina e per la serata proponiamo: – lo Zimmino, la tipica zuppa di pesce maddalenina, con radici liguri e francesi: il piatto rappresenta il legame che Garibaldi aveva con la propria terra e quanto, nelle tradizioni locali, abbia trovato rifugio.

 

Il menù proposto

Piatto Principale

Zimmino su crostini allo zafferano al profumo d’arancia

(Rivisitazione della Bouillabaisse: zuppa di pesce e crostacei locali secondo disponibilità pescheria)

***

Acqua

Un calice di vino (*)

caffè

Il costo della cena è di 25,00 € a persona

(*) scelto dalla carta del ristorante

Per la cena occorre prenotare al numero: 0789 737372

Domenica 23 giugno torna invece ‘ Chilometro Zerro’, iniziativa molto amata della Comunità di La Maddalena – Isole Slow, quest’anno organizzata con la partecipazione di tre Flag Nord Sardegna, Orientale e Sud Occidentale e occasione per presentare i loro progetti con focus sulla pesca. A coronamento dell’appuntamento un gustoso Aperislow, con il pescato e i molluschi di mare delle aree dei Flag.

Domenica 23 Giungo – Chilometro Zerro

Le opportunità nella Blue Economy, la tracciabilità della filiera ittica

E il Programma di formazione nella Green & Blue economy

 

Quest’anno Chilometro Zerro, che si inserisce nel programma di Giugno Slow, con il focus sulla sostenibilità delle piccole Isole, in collaborazione con il FLAG NORD SARDEGNA, vuole fare il punto sulle opportunità legate alla Pesca e alla Green e Blue Economy, con la finalità di stimolare i giovani e gli occupati del settore nella creazione di nuove imprese o per diversificare la propria attività. 

Vi aspettiamo domenica 23 giugno, alle ore 17.00 al

Vincanto Wine Lounge Bar

Piazza des Geneys, 4-6

07024 La Maddalena OT

Abbiamo voluto incontrarci presso una sede più confortevole per il clima estivo proprio per accogliere i partecipanti in modo amichevole e creare un dibattito costruttivo e stimolante, accompagnati dal servizio del Vincanto Wine Lounge Bar.

Il FLAG NORD SARDEGNA presenterà ai partecipanti tre progetti di particolare interesse per l’area:

– Creazione di imprese e diversificazione delle attività  nella Blue Economy 

– Percorso di tracciabilità nella filiera ittica

– Il Programma di formazione nella Green & Blue economy

 

Ai partecipanti sarà rilasciata una documentazione dove è possibile ritrovare i principali temi trattati durante l’incontro.

Dalle ore 19.00, per chi lo desidera, sarà proposto dal Vincanto un AperiSlow a base di prodotti del mare:

Cozze alla marinara

Insalatina di seppie

Focaccia della Casa

Vino Bianco Fiadora di uve Semidano e Nasco  cantina Santo Teru’ do Ugo Sionis

(Due Calici)

Acqua

E’ gradita la prenotazione al numero : +39 0789 1895308

Il costo dell’Aperislow è di 18,00 € a persona

Martedì 25 Giugno presso il Rifugio dei Peccatori si potranno poi degustare salumi di pecora, prosciutto crudo e cotto, salame, carne salada di Bue Rosso. Mentre di suino: pancetta tesa affumicata, lardo magro, fiocco. Ed assaggeremo Vermentino di Sardegna, Cannonau in purezza e miele di Asfodelo.

Martedì 25 Giugno dalle ore 17 alle ore 19 presso il Rifugio dei Peccatori a La Maddalena si potranno degustare salumi di pecora, prosciutto crudo e cotto, salame, carne salada di Bue Rosso. Mentre di suino: pancetta tesa affumicata, lardo magro, fiocco.

Assaggeremo del Vermentino di Sardegna, del Cannonau in purezza e del miele di Asfodelo.

Parleremo di produzione, di cultura alimentare e della storia dei nostri salumi, la specifica che li distingue da tutte le altre produzioni commerciali.

Salumi: I Salis di Michelangelo Salis
Vini delle Tenute Rossini

Costo 15€ a persona

Per info e prenotazioni:

366 3146855 – 0789 735207

OSTERIA IL RIFUGIO DEI PECCATORI

Via Tommaso Zonza 3

Giovedì 27 Giugno è previsto l’arrivo di tutti i Consiglieri Nazionali di Slow Food Italia, dei rappresentanti di Slow Food Sardegna, dei produttori per i quali è stata organizzata una cena di gala di benvenuto grazie al supporto e l’organizzazione del Grand Hotel Ma&Ma. Il calendario di Giugno Slow a La Maddalena termina con la tre giorni – da venerdì 28 a domenica 30 giugno – del Consiglio Nazionale di Slow Food Italia (l’organo di direzione strategica che attua le linee di indirizzo individuate dal congresso nazionale) e il focus dedicato alla sostenibilità e allo sviluppo delle piccole isole.

I confronti si tengono nell’aula consiliare, mentre nell’atrio comunale (al civico 13 di piazza Garibaldi) viene allestita ‘Casa Slow Food’, ossia la rappresentanza di tutte le condotte sarde con gli stand dei produttori, che venderanno e faranno degustare il loro prodotti.

Dalle ore 15.30 Accoglienza partecipanti presso il Punto Info nel Municipio di La Maddalena per consegna del pass e del programma.

Alle ore 20.30 Cena di benvenuto ai partecipanti all’incontro del Consiglio Nazionale presso Grand Hotel Resort MA&MA.

Dalle ore 19.40 alle 20.30 Navetta dal Piazzale dello sbarco dei traghetti.

Alle ore 8.45 Saluto di benvenuto dell’Amministrazione Comunale, del Responsabile Slow Food delle Rete Internazionale delle Isole Slow Giuseppe Bonanno e del coordinamento delle Condotte di Slow Food della Sardegna.

Ore 13.30 Conclusione lavori e trasferimento per buffet presso il CEA. Navetta dal Piazzale dello sbarco dei traghetti.

Dalle ore 15.30 alle 16.30 Navetta per rientro in albergo.

Dalle ore 17.30 Navetta dal Piazzale dello sbarco dei traghetti. Si consiglia abbigliamento casual e comodo, costume e telo da bagno.

Alle ore 18.00 Visita presso gli Orti di Garibaldi a Caprera.

Alle ore 8.45 Inizio lavori in plenaria del Consiglio Nazionale

Alle ore 13.30 Conclusione dei lavori e buffet presso il Municipio

Alle ore 15.30 Tour delle Isole (partenza da imbarco traghetti possibile contributo di 25 €) o pomeriggio libero e visita guidata in centro storico a partire dalle ore 18.30, ritrovo presso Municipio. Prenotazione al momento del ritiro pass.

Alle ore 8.45 Inizio lavori in plenaria del Consiglio Nazionale

Alle ore 11.00 Termine dei lavori e trasferimento all’imbarco dei traghetti.

Alle ore 11.30 Premiazione contest Food For Change – A tavola con Garibaldi e Un Cocktail per Garibaldi. Per chi si ferma pranzo libero.

Ristoranti consigliati