Classifica 2019 e Motivazioni

I sapori, i profumi, i colori e le emozioni dell’edizione 2019 di Giugno Slow

A Tavola con Garibaldi

Di seguito la classifica del Contest “A Tavola con Garibaldi” e le motivazioni (Giuria tecnica dell’Associazione Cuochi Gallura).
Si ringraziano tutti i “contest…attori“, tutti i ristoratori che hanno partecipato al contest.

Sapiente ricerca di ingredienti scelti dalla dispensa di Garibaldi con accostamenti e abbinati, originali, seppur coerenti con lo spirito della Competizione e perfettamente aderente al Disciplinare. Dalle preparazioni dei piatti traspaiono la passione per le materie prime trattate, l’attenzione alla provenienza e alla gestione di tutte le fasi, con metodi di cottura poco invasivi tipici della tradizione della cucina dell’Eroe e orientate alla riduzione degli sprechi. Piatti che pensiamo possano essere, per composizione e preparazione, decisamente apprezzati e serviti nelle diverse occasioni conviviali che l’illustra abitante di Caprera avevo modo di organizzare in occasione delle tante visite che riceveva. Dal punto di vista tecnico le preparazioni hanno preso il punteggio massimo in presentazione, servizio e mise an place ed hanno rasentato l’eccellenza per Gusto e tecnica.

Il primo posto del Contest 2019 di “Food for Change – a Tavola con Garibaldi” è del ristorante……

La Scogliera

Zuppetta di granturco, muggine marinata e la sua bottarga

granturco ori di sardegna agr.campidanese coop km 200
muggine pescatore locale isola maddalena Renato Cuccuru Metri 0
bottarga Cabras fondazione presidio slow food az. Spanu Giovanni km 235

La scogliera: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Bouillabaisse

pesci per bouillabaisse pescatore locale isola maddalena Renato Cuccuru Metri 0
pane produzione propria
zafferano Presidio slow food San Gavino Monreale km 260 az. Agr. Zafferano San Gavino
finocchietto selvatico Crescita spontanea isola Maddalena raccolto a mano km 0

La scogliera: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Salame di cioccolato con gallette del marinaio e caffè
In abbinamento liquore di Pompia

cioccolato Aurea tradings cioccolato biologico Olbia km 55
gallette del marinaio produzione propria km 0
caffè torrefazione eurokafe Samugheo km 220
pompia Presidio slow food az. Mulargia Graziella km 100

La scogliera: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

La rivisitazione delle pietanze più apprezzate di Garibaldi, in una versione aggiornata ma comunque ben ancorata alla tradizione, unitamente alla composizione e la scelta degli ingredienti si sono tradotte ottimamente nelle preparazioni elaborate per il Contest. La scelta delle provenienze, sono state adeguatamente centrate con l’obiettivo di accorciare le filiere e rivolgersi a produzioni quanto più vicine ai luoghi di trasformazione e di somministrazione. Le scelte dei metodi di cottura riescono adeguatamente ad interpretare la scelta di maneggiare con adeguata “prudenza” le materie prime, privilegiando preparazioni poco elaborare. Le scelte sui formati della pasta in aderenza alla terminologia e allo spirito del tempo, come pure i formati e la composizione del pane utilizzato nelle preparazioni, sono state particolarmente apprezzate per la coerenza al Disciplinare. Dal punto di vista tecnico le preparazioni elaborate hanno rasentato l’eccellenza per il Gusto, raccogliendo punteggi alti anche per mise en place e servizio. Ottimo il giudizio dal punto di vista tecnico professionale.

Il Secondo posto del Contest 2019 di “Food for Change – a Tavola con Garibaldi” è del ristorante…

Magreta

Vellutata di piselli allo zafferano con baccalà mantecato al pecorino e crostoni di pane nero

Piselli: Nuova Tharrosfruits s.r.l. – Simaxis (Oristano)
Formaggio pecorino: Caseificio Picciau Salvatore – Decimomannu (CA)
Baccalà: Innovaittica s.r.l. Vezzano Ligure (SP)

Magreta: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Tagliatelli di pasta fresca con cozze e crema di patate allo zafferano

Patate: Nuova Tharrosfruits s.r.l. – Simaxis (Oristano)
Zafferano: Monreale Trading s.r.l. – San Gavino Monreale (CA)
Cozze: Sa.Ma. Soc. Coop. a.r.l.- Olbia (OT)

Magreta: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Pera cotta in vin brulé, ripiena di ricotta e cioccolato, con granella di pistacchi e miele

Farine e Miele sardo: Pirina Distribuzione alimentari – Loc. Bulbuseddu, 166 Luogosanto (OT)
Ricotta: Caseificio Artigianale Perfughese s.n.c. – Loc. Calvai, Perfugas (SS)

Magreta: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Ricerca e passione vanno di pari passo nella definizione delle scelte tradotte nei piatti presentati. Una capacità di rappresentare e presentare le preparazioni con una narrazione che appassiona. Intelligenti rivisitazione e accostamento delle materie prime nella preparazione dell’antipasto e, in generale, un’ottima scelta di prodotti che tendono a massimizzare l’obiettivo di accorciare le filiere distributive rivolgendosi a piccoli produttori vicini al territorio di somministrazione. Molto buona l’aderenza ai metodi di cottura e preparazioni coerenti con lo spirito del disciplinare sia in termini di semplicità che di elaborazione. Le scelte di omettere l’utilizzo di dolcificanti ed il ricorso all’utilizzo del miele in più preparazioni, dolci e salate, è stata molto apprezzata anche per coerenza storica. Dal punto di vista tecnico il ristorante si è distinto per corretta preparazione professionale, ottenendo il punteggio massimo e per un’ottima resa dal punto di vista del gusto delle pietanze elaborate. Buone, infine, la mise en place, la presentazione e il servizio.

Il Terzo posto del Contest 2019 di “Food for Change – a Tavola con Garibaldi” è del ristorante…..

The Bistrot

ZUPPETTA O GUAZZETTO DI MOLLUSCHI
(polpetti, calamari e seppie)

Con l’utilizzo di pomodori molto maturi, scorze di agrumi stagionali e crostone di pane casereccio raffermo.
Azienda agricola Saba Sebastiano (Villacidro) pomodori, agrumi
Azienda agricola Aresu (Palau) pomodori, frutta

The Bistrot: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Una cucina molto vicina allo spirito “popolare” dell’Eroe, con un’accezione ovviamente positiva del termine. Uso delle materie prime molto coerente con lo spirito della dispensa di Garibaldi e, al contempo, della “maddaleninità”. Le provenienze delle materie prime trattate sono coerenti con lo spirito del Contest, come pure il ricorso alle tecniche di preparazione.  La zuppa di pesce, nella sua versione Nizzarda, raggiunge un’ottima sintesi di equilibrio perfettamente ancorata alla tradizione seppur con le incursioni dettate dalle influenze di provenienza francese per il tramite del passaggio a Caprera. Dal punto di vista tecnico buone sia la mise en place, presentazione del piatto, il servizio e le tecniche utilizzate, molto buono il risultato rispetto al Gusto delle pietanze presentate.

Il Quarto posto del Contest 2019 di “Food for Change – a Tavola con Garibaldi” è del ristorante…

Osteria da Liò

Bouillabaisse di Garibaldi (Zuppa di pesce)

Sapori: Cipolla d’orata, Aglio, Pomodoro Ramato, Finocchietto Selvatico, Alloro, Peperoncino fresco (Ortopoli di Norma
Impagliazzo); Zafferano di San Gavino Monreale; Olio extravergine d’oliva (Oleificio SECCHI); sale e pepe quanto basta.
4/5 tipi di Pesce da Zuppa del pescato del giorno, Crostacei, Seppia (Mercato Civico del Pesce)
Crostini di Pane (Forno Panetteria Fanti)

Osteria da Liò: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Dolce Anita

Farina 00 (Molino Carbini Nicola), Uova (Ortopoli di Norma Impagliazzo), Zucchero, Arancia (Ortopoli di Norma Impagliazzo),
Burro (Arborea), Mandorle (Hivu Oliena), Sciroppo d’Arancia Garibaldino.

Osteria da Liò: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Le preparazioni si sono dimostrate ben articolate e aderenti con le radici storiche e la filosofia del Contest con scelte e accostamenti che, seppur ancorati in maniera puntuale alla dispensa e alle pietanze base fornite col Disciplinare, hanno dato spazio a rivisitazioni che, per certi aspetti, sono veramente degni di nota. Molto buona la ricerca dei prodotti che, seppur ha fatto riscorso spesso alle eccezioni previste dal Disciplinare, è stata ben controbilanciata dalla scelta delle restanti materie prime utilizzate. La ricerca delle materie prime, insieme alla scelta dei metodi di preparazione, fanno trasparire la passione rivolta all’elaborazione dei piatti concepiti per il Contest. Dal punto di vista tecnico buona mise en place e servizio, come pure buono è il risultato del Gusto al palato delle pietanze elaborate.

Il Quinto posto del Contest 2019 di “Food for Change – a Tavola con Garibaldi” è del ristorante…

Il Genovese

TRIS DI MERLUZZO

1. BACCALA BRANDACUJUN: Baccalà, patate, aglio, prezzemolo, limoni (Frutta e verdura di Mura Gavino – La Maddalena), pinoli, olio evo (Oleificio Secchi antichi sapori – Sassari)
2. STOCCAFISSO ACCOMODATO: Stoccafisso, aglio, cipolla, pomodori, patate (Frutta e verdura di Mura Gavino – La Maddalena), acciughe salate, pinoli, vino bianco, olio evo (Oleificio Secchi antichi sapori – Sassari)
3. BOCCONCINI DI BACCALA FRITTI: Baccalà, farina (Antico forno Marruseddu – La Maddalena), olio evo (Oleificio Secchi antichi sapori – Sassari)

Il Genovese: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Un Brindisi per Garibaldi

Per “Un brindisi per Garibaldi”, la valutazione è stata effettuata dalla giuria di qualità Aibes con la preparazione dei cocktail da parte dei concorrenti nell’atrio Comunale.
Si ringraziano tutti i “contest…attori“, tutti i cocktail bar che hanno partecipato al contest. Di seguito la classifica del Contest.

La vittoria va al Cocktail “Currulonu” del The Duke

COCKTAIL CORRULONU

Corrulonu è un drink che nasce con l’intenzione, in primis, di rendere omaggio a Giuseppe Garibaldi, un personaggio che ha fatto la storia dell’Italia, di La Maddalena e di Caprera, seconda isola dell’arcipelago che è stata scelta da lui per essere la sua dimora definitiva dopo aver girovagato per il Mondo… In questo drink abbiamo voluto unire i profumi, i sapori e le abitudini dell’eroe dei due mondi.
Tipologia : PRE DINNER
Ingredienti
4 cl liquore di corbezzolo
1 cl bitter Macchia
2 cl succo di limone fresco
1 cl sciroppo di orzata
0,01 cl sale marino
Denominazione e provenienza:
Liquore al Corbezzolo prodotto da Fratelli Rau – Sassari; Bitter Macchia prodotto da Emilio Rocchino – Loiri; Sciroppo di Orzata Pacini – Elmas Cagliari; Succo di limoni Isolani

The Duke: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Si classifica al secondo posto il cocktail “Due mondi” dell’ArtCafè

COCKTAIL DUE MONDI

Soave nei suoi profumi, bilanciato nel suo grado alcolico, nella sua acidità e dolcezza, il drink diventa un ottimo dopocena fresco nel suo insieme e ricco nei suoi profumi, che includono bacche di ginepro selvatiche, Pompia di Siniscola, una sfumatura di Mirto ed una nota fruttata di fichi. Il tutto riporta al palato sensazione tipiche della nostra terra.
Tipologia : After Dinner
Ingredienti
2,5 cl SOLO WILD GIN
2 cl LIQUORE DI POMPIA
0.5 cl MIRTO BIANCO
1.5 cl LIME
1 BARSPOON CONFETTURA DI FICHI
Denominazione e provenienza:
Gin: “Solo Wild Gin – Pure Sardinia – Zeddiani (OR); Liquore di Pompia: Tholoi Murtas Artas – Siniscola (NU); Mirto Bianco Zedda Piras – Alghero (SS); Lime spremuto e filtrato; Confettura di fichi Ibba – Gavoi (NU)

Art Cafè: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

Si classificano parimerito al terzo posto i cocktail “Anita” del Vincanto e …

ANITA

Questo drink è un omaggio ad Anita prima moglie di Garibaldi, che fu donna, moglie, madre e rivoluzionaria, chiamata anche “L’Eroina Dei Due Mondi” per aver seguito Garibaldi, per amore suo e della libertà nelle sue prime eroiche gesta italiane. Il cocktail all’assaggio risulta avvolgente, fresco e persistente. La parte alcolica dona struttura e aromaticità e insieme al sapore degli agrumi e del miele al mirto, donano la giusta acidità, ricordando i profumi di Caprera.
Tipologia : Pre Dinner
Ingredienti
3 cl di Solo Wild Gin
3 cl di Vermut bianco
6 cl di Succo di Arancia Spremuta
1,5 cl di Succo di Pompia Fresco
2 Spoon di Miele al Mirto (Home Made)
Denominazione e provenienza:
Gin: “Solo Wild Gin – Pure Sardinia – Zeddiani (OR): Vermut: “Vermut Meigamma Bianco” – Società Agricola Meigamma srl – Villasimius (CA)

Vincanto: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni

… e “4 luglio” del Charlie è il cocktail che si è classificato terzo (parimerito)

4 LUGLIO

Per celebrare il giorno in cui venne al mondo un segno indelebile della nostra libertà, che nella sua vita ha dato voce alle battaglie che hanno portato la nostra Nazione a vivere una nuova era. Un Drink per rendere omaggio a questa data, il 4 Luglio che successivamente (quasi 100 anni dopo la sua morte) ha dato l’indipendenza agli Stati Uniti d’America. Una data di riscatto, di lotta, di memoria al grido : qui si fa l’Italia o si muore.
Tipologia : PRE DINNER
Ingredienti
2cl Macchia Vermouth Mediterraneo Dry Marino (Loiri OT)
1,5 cl Macchia Vermouth Mediterraneo Rosso al Mirto (Loiri OT)
1 cl Macchia Bitter Mediterraneo Rosso Tradizionale (Loiri OT)
0,5cl Bresca Dorada Mirtamaro (Muravera CA)2 cl P3 Brewing 50 Nodi American I.P.A. (Sassari)
2 Goccie Elemakule Bitter
1 spoon Tonka Been Syrup

Charlie: i sapori, i profumi, i colori e le emozioni