Nuova Edizione 2021

News

Nuova Edizione 2021

 

Pronti, partenza, via… si rimette in moto la macchina organizzativa di Giugno Slow a La Maddalena, con l’obiettivo di essere il primo Evento di riapertura e il rilancio delle attività di qualità nell’Arcipelago di La Maddalena dopo la pausa forzata del 2020. L’edizione 2021 durerà circa un mese con partenza il 25 giugno fino al 23 luglio.

 

Comunicato Stampa 5-05-2021

Giugno Slow 2021: Vite e vite, racconto di…vino

Pronti, partenza, via… si rimette in moto la macchina organizzativa di Giugno Slow a La Maddalena, con l’obiettivo di essere il primo Evento di riapertura e il rilancio delle attività di qualità nell’Arcipelago di La Maddalena dopo la pausa forzata del 2020. L’edizione 2021 durerà circa un mese con partenza il 25 giugno fino al 23 luglio. Un mese di incontri, degustazioni anche in modalità a distanza oltre che in presenza, presentazioni di produttori e prodotti e ovviamente di ristorazione con le gioiose competizioni dedicati ai ristoranti e ai bar. 

Il Calendario degli eventi sarà fitto e partirà, in questa prima fase, con la raccolta delle adesione da parte del mondo della ristorazione maddalenina con un incontro di presentazione previsto, in modalità online, il prossimo venerdì 7 maggio alle ore 17,15

Giugno slow, Promosso dal Comune di La Maddalena, Slow Food Gallura e Istituto Garibaldi, col contributo di Slow Food Italia, ha l’obiettivo di portare all’attenzione delle comunità residenti, e non, il tema della sostenibilità e della valorizzazione del patrimonio culturale legato alla tradizione Gastronomica. Alla manifestazione ha aderito, per la sua valenza identitaria, anche la Federazione Italiana delle Associazioni Sarde in Italia, la FASI. 

Con la prima edizione di Giugno Slow, nasce anche il Contest “Food for Change: A Tavola con Garibaldi”, che ha coinvolti Ristoranti e Bar di La Maddalena. Un Contest che, partendo dalle radici della tradizione, ha chiesto ai partecipanti di ripensare l’uso delle materie prime, imponendo una riflessione sulla provenienza, sui metodi di cottura e sullo spreco alimentare. 

Il Contest 2019, con quasi mille avventori avvicendatisi negli esercizi aderenti, ha rappresentato un mezzo di comunicazione e di differenziazione dell’offerta di settore sia in ambito locale che nazionale.

Anche quest’anno si partirà dal tributo a uno dei più illustri abitanti dell’Arcipelago, Giuseppe Garibaldi, che col suo impegno e ingegno trasformò gran parte dell’Isola di Caprera in una azienda agricola. L’Evento pone al centro della sua azione il tema della produzione, della sostenibilità, della prossimità e della trasformazione, ovvero tutta la filiera del cibo dal Campo alla Tavola. 

Il focus narrativo di questa edizione, sarà incentrato sulle relazioni tra Uomo e una particolare pianta: La Vite. “Vite e Vite, racconto di…vino”, sarà il sottotitolo di questa edizione, proprio a voler raccontare  l’intreccio tra la vitis vinifera e le vite vissute da chi, prendendosene cura, si è reso co-protagonista dei cambiamenti dei paesaggi e della storia dei luoghi. 

E anche in questo caso, Garibaldi, ha un ruolo nella nostra storia. E’ noto, infatti, che l’Eroe, abbia promosso l’arrivo di alcuni vitigni nell’Arcipelago tra le isole di La Maddalena e Ischia. Era il 19 luglio 1864, quando con Garibaldi,  alcuni vitigni partivano alla volta di Caprera per metter radici sulle nostre sponde. Un salto di 157 anni che fa girare la testa. Una storia interrotta con l’abbandono dell’agricoltura e che oggi può rappresentare lo spunto per un nuovo inizio.

Anche per questa Edizione, il CONTEST avrà dunque un ruolo centrale, e rappresenterà una vetrina importante, non solo per la visibilità sul territorio Regionale ma anche Nazionale e offrirà l’occasione, ai ristoratori e ai bar aderenti, di usufruire di uno spazio esclusivo per comunicare le proprie peculiarità e le scelte che hanno ispirato i menu e che troveranno, con immagini e video, ampio spazio sulla nuova piattaforma di giugnoslow.it .

Oltre ai ristoranti e i ai bar, saranno coinvolti anche gli altri operatori di La Maddalena che si riconoscono nei principi del progetto e che saranno inseriti nella piattaforma giugnoslow.it a completamento dell’offerta.

Sui canali social dell’Evento e sul sito www.giugnoslow.it, saranno inseriti tutti gli aggiornamenti. Per quanti non avessero ricevuto l’invito e fossero interessati a partecipare alla call o, semplicemente, per ricevere maggiori informazioni è possibile scrivere a commercio@comunelamaddalena.it.