Food for Change

A tavola con Garibaldi

A seguito della lettura e ricerca tra i documenti, epistole, diari dell’illustre Agricoltore Garibaldi che, per circa 30 anni, abitò l’isola di Caprera occupandosi della nascita, cura e sviluppo della sua azienda agricola, emergono i seguenti prodotti dell’orto e/o (ma anche acquistati e commerciati) che popolavano la dispensa della sua casa. Accanto a questi prodotti sono elencati e illustrati alcuni abbinamenti ricorrenti, particolarmente graditi al Generale, come pure alcune preparazioni gastronomiche che soleva consumare per sé e per i suoi ospiti.

Leggi di più

Partecipano

Ristoranti e Bar partecipanti al contest Food for change ‘A tavola con Garibaldi’ e ‘Un brindisi per Garibaldi’

Produttori

Il calendario di Giugno Slow a La Maddalena termina con la tre giorni – da venerdì 28 a domenica 30 giugno – del Consiglio Nazionale di Slow Food Italia
(l’organo di direzione strategica che attua le linee di indirizzo individuate dal congresso nazionale) e il focus dedicato alla sostenibilità e allo sviluppo delle piccole isole.

I confronti si tengono nell’aula consiliare, mentre nell’atrio comunale (al civico 13 di piazza Garibaldi) viene allestita ‘Casa Slow Food’,
ossia la rappresentanza di tutte le condotte sarde con gli stand dei produttori, che venderanno e faranno degustare il loro prodotti.

Partner e sponsor

Ma&Ma Grand Hotel Resort
- Giuseppe Garibaldi -
Facciamo nostri i frutti della terra dove nascemmo, per farne libero scambio con altri. Facciamo della guerra un anacronismo, e del lavoro un inno allo Eterno. Quando le campane e i cannoni saranno divenuti macchine produttrici, il dispotismo disarmato tornerà nell'ombra donde uscì, per la disperazione degli uomini, e l'alba della felicità biancheggerà l'orizzonte, per irradiar quindi l'orbe universo.

- Giuseppe Garibaldi -